Stiamo per parlare di una delle cose naturali più affascinanti nel mondo: il mare di stelle

Le Maldive, un paradiso terrestre fatto di spiagge bianchissime e sabbia sottile, mare azzurro e cristallino, flora e fauna colorate ed uniche al mondo ma anche di curiosità.

C’è un’isola nelle Maldive, chiamata Vaadhoo, che ha una particolarità in più rispetto alle altre. Durante la notte, pare che le stelle scendano dal cielo nel mare. Sembra che appaiono delle onde luminose che creano una atmosfera magica, senza dubbio unica al mondo.

Da cosa è causato questo fenomeno naturale?

Si tratta di alcuni organismi dotati di bioluminescenza. È una particolare condizione sviluppata dal fitoplancton, un insieme di tanti micro-organismi che, utilizzando sostanze inorganiche sciolte, ne producono una organica.
Per compiere questa operazione hanno bisogno della radiazione solare come fonte di energia. La luce azzurra, in particolare, viene prodotta da una proteina chiamata “luciferase”.

Le onde del mare si trasformano in un lembo di cielo stellato. I visitatori accorrono ad osservare questo splendido fenomeno e restano a bocca aperta di fronte ad un vero spettacolo della natura. Il silenzio è d’obbligo ma è facile rispettarlo, non si può che rimanere senza parole di fronte queste particelle luminose che invadono le calde acque delle Maldive.

La magia continua se si immergono i piedi in quest’acqua incantata e si fanno quattro passi sulla spiaggia. Guardandosi alle spalle, si potranno scorgere le proprie impronte, anch’esse dotate di quel luccichio blu e luminoso, proprio come quello del mare. Sembra troppo bello per essere vero, eppure lo è!

Per quale motivo questi organismi producono il fenomeno? Si tratta di un’arma di difesa contro i predatori. La spiegazione, dunque, è molto meno romantica di quello che si pensa, ma non toglie nulla allo spettacolo naturale.

Esistono anche speciali e suggestive escursioni in barca con partenza al tramonto.