Cosa sono le pass maldiviane?

Meravigliose ed intriganti, le Maldive non smettono di appassionare ed attirare i subacquei da tutto il mondo, nonché gli amanti della natura e del mare, senza mai deludere nessuno.

L’immersione per eccellenza delle Maldive è quella che si fa nelle pass. La pass consiste in un ampio corridoio che mette in comunicazione il mare aperto con le grandi lagune degli atolli, di fatto dividendo la barriera corallina dalla laguna.

Andiamo alla scoperta dell’immersione più bella dei meravigliosi atolli maldiviani!

Data la presenza di forti correnti, le immersioni nelle pass delle Maldive richiedono un’attenta procedura e particolare attenzione e purtroppo non sempre sono alla portata di tutti.

Tra i numerosi turisti amanti della natura, tutti quelli che hanno provato questa esperienza sono rimasti estasiati e senza fiato nel dare uno sguardo al mondo sottomarino. Bastano pochi passi al di sotto della superficie per stare immediatamente a contatto con migliaia di piante, coralli, con sfumature mai viste.

I protagonisti assoluti sono gli abitanti del mare: delfini, tartarughe, squali, squali balena, murene, razze e pesciolini di ogni genere nuoteranno insieme a voi in un gioco di colori e luci unico nel suo genere. Gli occhi non smettono di spostarsi da una parte all’altra per afferrare ogni minimo particolare, per stamparlo indelebilmente nella memoria.

Se potrete portare con voi uno splendido e unico ricordo, vi sarà raccomandato di non toccare i pesci o prendere qualsiasi cosa, dalle grandi conchiglie ai sassolini, in quanto tutto quello che c’è è necessario alla sopravvivenza dell’ecosistema marino.

I pericoli in cui potete incorrere sono pochi e vi verranno segnalati precedentemente dalle guide; ci teniamo a rassicurarvi sugli squali che, seppur presenti, quasi non notano la presenza umana.

Le immersioni non possono superare i sessanta minuti, che sembrano scorrere velocissimi nel paradiso sottomarino; la discesa massima è di 30 metri.

Le Maldive sono la Mecca degli appassionati del mare, infatti sono previste ben otto tipi di immersioni: snorkeling, goggling, full dive, house reef, thila, drift diving, dropp off e infine wreek dive.

Se in quasi tutti i Resort alle Maldive sono presenti le pass, non tutti hanno una buona barriera corallina. Pertanto, se partite alla volta delle Maldive con l’intenzione di fare immersione, sarebbe opportuno alloggiare in uno di quelli dotati di pass, evitando di pagare tariffe per essere trasportati in altre parti dell’isola.

Contrariamente, se ambite al totale relax, a godervi il sole e il mare limpido, dove l’acqua non sia eccessivamente profonda, sarebbe opportuno alloggiare altrove, lontani dai sub e dalle acque profonde dell’Oceano Indiano. Fortunatamente, gli splendidi atolli riescono a soddisfare ogni esigenza.