Siete pronti a volare alle Maldive con una delle migliori compagnie al mondo?

Le Maldive sono uno dei “Corridoi turistici” promossi dal Ministro Speranza che ci permettono di tornare a viaggiare, non solo in Europa ma anche a medio e lungo raggio! Con chi vogliamo imbarcarci per una nuova avventura maldiviana? Ma con Ethiad, naturalmente!

 

Perché scegliere Ethiad?

 

Senza ombra di dubbio Ethiad è una delle migliori compagnie aere al mondo che vola alle Maldive.

Il suo hub è presso l’aeroporto di Abu Dhabi dal quale partono voli una volta al giorno diretti a Malè. Si tratta di un aeroporto moderno e sempre operativo che fa concorrenza a quello di Dubai, dove si trova l’hub di Emirates, la principale concorrente di Ethiad.

Dall’Italia ci sono diverse partenze tutti i giorni dagli areoporti di Milano e Roma, ve ne sono anche dall’aeroporto di Venezia sebbene lo scalo in andata ad Abu Dhabi sia piuttosto lungo.

Gli aerei di Ethiad sono nuovi e molto belli, il servizio di bordo è eccellente, l’intrattenimento è ben studiato e si possono vedere film in italiano durante il tragitto.

I viaggiatori amano Ethiad, oltre che per queste ragioni anche per la sua proverbiale puntualità, la gentilezza del personale e la disponibilità a modificare o rimborsare i biglietti se si presenta il caso.

 

 

Cosa è richiesto per volare con Ethiad alle Maldive?

 

In questi anni di pandemia i viaggiatori hanno imparato a convivere con una serie di vincoli e limitazioni che se da una parte rendono più laborioso il tragitto verso la destinazione prescelta dall’altro consento di spostarsi in sicurezza.

Per volare con Ethiad alle Maldive è necessario essere in possesso del Green Pass che testimoni o l’avvenuto completamento del ciclo vaccinale o la guarigione da Covid19.

In generale Ethiad richiede anche il risultato di un tampone negativo effettuato 72 ore prima della partenza. Se la destinazione prescelta però ha indicazioni diverse (come le Maldive che lo richiedo a 48 ore) vale la regola più restrittiva.

 

 

Se faccio scalo ad Abu Dhabi cosa mi serve?

 

Per i passeggeri in transito attraverso l’Aeroporto Internazionale di Abu Dhabi per un periodo compreso tra otto ore e quattro giorni di calendario e che viaggiano verso una terza destinazione è necessario munirsi di un Visto per Transito del costo di 50 aed.

Se si ha intenzione di lasciare l’aeroporto per una visita ad Abu Dhabi è necessario registrarsi tramite ICA Smart Travel Service e scaricare l’app Al Hosn.